CI METTIAMO LA FACCIA:

I Soci Onorari, Fondatori ed Ordinari Clicca qui per vedere i Soci Sostenitori

Socio Onorario
Rossana Galante

BUON VIAGGIO ROSS... E SALUTACI FILIPPO - TVTB

Rossana Galante, per tutti "la mamma di Filippo", nostra associata dal Marzo di quest'anno, ci ha conosciuto come al solito tramite il passaparola, in occasione di un evento devastante. Suo figlio Filippo a causa di un errore medico era morto in un ospedale di Roma per salmonella, era morto per carenza di acqua ed è per questo che i genitori hanno deciso di reagire alla catastrofe contrapponendo alla morte del figlio un gesto che avrebbe salvato la vita a più di un bambino. Finanziarono la costruzione di un intero pozzo in un villaggio sperduto nella brousse. Oggi 11 Giugno 2014, nel pomeriggio, Rossana dopo una lunga lotta contro un male che non perdona è tornata a vivere con il suo Filippo. Sabato scorso dopo aver saputo del repentino aggravamento sono partito per Potenza per andarla a salutare di persona, appena arrivato era attorniata da una dozzina di amici, facce pulite, facce vere, come quelle che piacciono a noi di 12 scatti onlus. Il mio arrivo era stato annunciato e quando mi sono seduto vicino a lei con un accenno di sorriso ha sussurrato: che bel regalo mi hai fatto!... non perdete il seguito >>>>


Il Presidente, Socio Fondatore
Stefano Calcabrini

Sono appassionato del mare da sempre e fotografo sott’acqua dal 1992. Nel 2005, l’idea di esaltare al massimo le emozioni che provo quando mi immergo e scatto fotografie:  nasce  così “Below - 12 scatti per l’Africa”, un calendario  che raccoglie i miei scatti migliori. Sergio Sarra crede nel mio progetto e lo sostiene finanziando i costi di tipografia. Fin dall’inizio punto tutto sulla condivisione e sulla totale trasparenza dell’iniziativa umanitaria, volta a sostenere le popolazioni più sofferenti dell’Africa. La gente apprezza, e i miei sforzi vengono premiati. Nel Febbraio 2008 fondo insieme ad altri miei cari amici e conoscenti l’Associazione 12 scatti ONLUS.  L'Associazione per me è un rifugio, un'isola felice, dove nonostante tutto ciò che ci circonda, le cose funzionano come piace a me. Nel 2006, praticamente all'inizio di questa avventura ho coniato la frase: "La corrente dominante è dettata dai furbetti di quartiere che sempre più numerosi stanno prendendo il sopravvento. A noi piace andare contro corrente, come i salmoni.  E' faticoso ma alla fine, se ce la fai ad arrivare, la ricompensa è inestimabile."
Oggi, dopo anni, posso affermare con certezza che non "arriveremo  mai", ma la ricompensa inestimabile c'è lo stesso, perchè è insita nel risalire la corrente... un esperienza meravigliosa.

Il Consigliere, Socio Fondatore
Giovanni Battista Giordano

Giovanni Giordano, per gli amici Gianni, nel 2010 ho festeggiato il mio primo  mezzo secolo, con Stefano ci conosciamo dal lontano 1986.
Da ex collega siamo presto diventati amici e quando mi ha proposto questa collaborazione nel direttivo, fin dalla nascita dell’associazione “12 scatti onlus”  ( 2008 ) , ho accettato più per amicizia che per vera convinzione, fare qualcosa per chi era meno fortunato di me mi interessava, anche se all’epoca immaginavo qualcosa di meno coinvolgente.
Quasi subito è maturata anche la convinzione e oggi ringrazio Stefano per avermi dato la possibilità di partecipare alla realizzazione di questo progetto.
Oggi nell’associazione oltre a collaborare come tutti gli altri collaboratori alla distribuzione dei calendari, partecipo alle riunioni del direttivo analizzando con gli altri soci le soluzioni più adeguate al fine di ottimizzare gli sforzi di tutti per far arrivare  l’acqua dove non c’è.


Il Consigliere, Socio Fondatore
Roberta Cupido

‘Amo la quiete, la gran quiete marina, ma il mio destino è vivere balenando in burrasca’ (Cardarelli). Sono sempre alla irrequieta ricerca di quel qualcosa in grado di dare il giusto significato ai gesti quotidiani, che mi ricordi che facciamo parte di un mondo che è ben più grande di quella piccola parte che riusciamo a vivere tutti i giorni. L’Associazione 12 scatti ONLUS rappresenta per me il giusto modo di appagare questo mio sentire profondo, consentendomi, al contempo, di coniugarlo con la grande passione che ho per il mare. Amo l’acqua in tutte le sue forme e adoro il profumo del mare e i suoi infiniti toni di azzurro e di blu.

 


Il Consigliere, Socio Ordinario
Giancarlo Cagnoni

Fin da piccolo ho avuto ben viva in me la passione per il mare. Mia madre mi ricordava sovente le mie prime passeggiate sulla spiaggia di Fiumicino e mi diceva che quando, ancora malfermo sulla gambe, fuggivo davanti a lei, mi dirigevo sempre verso il mare. Evidentemente avevo già nel mio DNA una grande familiarità con questo universo che continua ad affascinarmi.
Circa tre anni fa ho avuto una “folgorazione” e la mia passione per il mare si è trasformata da acqua salata in acqua dolce, il calendario "12 scatti per l'Africa".
Ricordo ancora il primo incontro con Stefano. In pochissimi minuti, mostrandomi il calendario, riuscì a trasmettermi il suo entusiasmo e il suo impegno e seduta stante decisi che dovevo e volevo essere coinvolto in quella iniziativa.
La mia professione di pilota mi ha consentito spesso di essere a contatto con quelle popolazioni e anche se solo raramente mi sono avventurato fuori dai grandi centri urbani ho avuto comunque modo di constatare le loro difficoltà di sopravvivenza.
Questa consapevolezza mi stimola e mi spinge a fare sempre di più e ogni calendario che riesco a distribuire, ho la percezione di riempire un bicchiere teso dalla mano di un bambino.


Il Consigliere, Socio Ordinario
Tonino Sbardella

Ho conosciuto Stefano nei cortili condominiali, quando giocavamo da bambini e le nostre mamme ci guardavano dalle finestre. Eravamo bambini piccoli, molto piccoli. Giocavamo a pallone, a nascondino, ma mai nell’acqua. Non ho la passione per il mare come lui e molti di noi. Io il mare l’ho sempre preferito guardare da fuori e non da dentro, ma ho sempre sentito chiaramente il sapore buono dell’acqua delle fontanelle romane nelle serate estive o dopo una corsa.
L’acqua, quella cosa meravigliosa che in ogni estate ci ricorda quanto è preziosa.
Personalmente cominciai oltre 15 anni fa trasformando i regali natalizi in donazioni che avevano lo scopo di costruire pozzi d’acqua nei territori aridi dell’Africa. Sotto l’albero appendevo sempre un disegno colorato del continente Africano con su scritto “… anche quest’anno Babbo Natale ha preso il cammello anziché la slitta”.
Poi qualche anno fa, dopo molto tempo, incontrai di nuovo Stefano. Bastarono pochi minuti per riunire un filo e continuare insieme questa concreta esperienza.
Ecco, ora quando sfoglio le pagine del calendario ogni anno, amo pensare che i bambini del Burkina assaporino lo stesso gusto buono dell’acqua delle fontanelle nelle serate estive. Donare acqua pulita si può, si deve.


A staff del Consiglio Direttivo
Socio Fondatore, il geologo
Stefano C.A. Rossi

L’ambiente del mare mi ha avvicinato a Stefano, e il suo entusiasmo inquadrato e gestito con rigore certosino mi ha da subito conquistato. Sono geologo, e allora perché non riversare quanto potevo delle mie competenze professionali in questo elementare impegno di dare buona acqua a chi non ne può disporre? Si da meno di quanto si riceve, quando vi è la consapevolezza che il proprio sforzo ha realmente contribuito a migliorare – e spesso salvare – la vita di tante persone. E’ bello operare in una piccola organizzazione poiché si tocca con mano  il risultato.  Non possiamo risolvere da soli i mali dell’Africa o del mondo, ma possiamo cominciare in modo tangibile e verificabile da qualche villaggio. Piano piano si centra sempre meglio l’obiettivo dal punto di vista tecnico e umano, e mantenendo sempre saldi i piedi per terra la soddisfazione di vedere personalmente a buon fine il risultato dei nostri sforzi è impagabile.

 


A staff del Consiglio Direttivo
Uff. legale. Socio ordinario
Gennaro Legnante

Il mio nome, Gennaro (anche se per tutti sono Rino), tradisce le mie origini; quelle del paese del sole e del mare che è la mia grande passione. Anni fa ho fatto una scelta di vita ed ho deciso di trasferirmi ad Ostia, dove ho la possibilità di vivere il mare, sempre. Per questo non ho avuto difficoltà a diventare amico di Stefano e sposare il suo progetto di aiuto.
Ho sempre vissuto con disagio e sofferenza la diseguaglianza che esiste nella nostra società e vedere gli occhi dei bambini africani che non hanno quello che, invece, hanno i nostri figli, neppure l'acqua, mi ha spinto a fare qualcosa per loro, nella convinzione che un domani, loro, potranno fare molto per questo nostro pianeta sfruttato nell'interesse di pochi.
Il mio impegno, anche se minimo, è alimentato da una speranza; quella di poter vedere un domani negli occhi dei bambini africani non più quel velo di tristizza che hanno  anche quando sorridono, ma la luce della gioia e della serenità a cui  hanno diritto.


Redige gli articoli di biologia marina
per la newsletter mensile.
Socio ordinario Melania Strazzeri

Avevo sentito parlare dell'associazione 12 scatti e tramite una cara amica, socia dell'associazione, tra gli stand dell'eudi, ho conosciuto Stefano che mi ha conquistato con il racconto dei pozzi in Africa, con l'amore che dedica a questo progetto e con la passione costante che ci mette da diversi anni e... un po' perchè sono subacquea e sono rimasta affascinata dalle immagini del calendario, un po' perchè lavoro in un acquedotto e conosco e capisco le problematiche e l'enorme lavoro che ci sta dietro un progetto del genere, un po' perchè, come tutti, riconosco quant'è importante avere acqua per vivere... mi sono fatta coinvolgere in questo progetto, volendo, nel mio piccolo, contribuire a dare il mio aiuto a questa grande iniziativa. Così, dal 2008, anche io faccio parte di questa associazione, ne sono veramente contenta perchè mi sento di fare qualcosa di utile in un mondo dove spesso "l'utile per gli altri" è dimenticato...


Socio Fondatore
Mauro Recine

Mi chiamo Mauro e, con Stefano e Gianni condividiamo la nostra amicizia dal 1986 iniziata dapprima come colleghi.
Faccio parte dei Soci dal momento della fondazione di 12 SCATTI, ed ho fatto parte del Consiglio Direttivo.
La mia partecipazione a questo progetto è iniziata da quando Stefano iniziò a stampare, grazie alle sue foto subacquee, poche centinaia di calendari, certi di essere una goccia in mezzo al mare….!!!! L’amicizia poi, ha fatto tutto il resto…!!!!
E ricordo che, quando Stefano mi parlò di questo nuovo progetto che aveva delineato e che desiderava che facessi parte dei Soci fondatori, non ebbi alcun problema a dire di sì.
Da quel momento, nel febbraio del 2008, iniziò la mia avventura  con 12 SCATTI.
Sicuramente siamo ancora una goccia in mezzo al mare, però sapere che questa goccia si è ingrandita fino a diventare quasi 100 pozzi e dare speranze di vita a tante centinaia di persone, è la ricompensa migliore che ci possa essere, soprattutto quando tutto questo viene fatto con la massima trasparenza e quando tutti noi abbiamo un comune obiettivo: DARE ACQUA A CHI NE HA PIU’ BISOGNO.


Socio Fondatore
Alessandra Arabia

Ciao a tutti sono Alessandra socia fondatrice di 12 Scatti Onlus. Romana, viaggiatrice, subacquea con il desiderio di cercare di aiutare, nel limite del possibile, i meno fortunati. L'incontro casuale con Stefano, durante una cena tra sub, e il suo primo calendario Below è stato "illuminante".
Stefano mi ha trascinato in questa bellissima avventura nata quasi per caso e che ci sta regalando grandi soddisfazioni anche grazie all'aiuto di tutti quelli che, come noi, hanno creduto in questo progetto e si impegnano a far si che 12 scatti continui ad essere una bellissima realtà...
NOI POZZIamo!


Socio Fondatore
Monica Agneni

Nel lontano 1989 ho incontrato per la prima volta Stefano e da subito sbocciò un forte legame di amicizia; poi siamo andati oltre, ci siamo sposati e sono arrivati Luca e Sara.
Da quel lontano 1989 ho condiviso tutto con Stefano, gioie e dolori. 12 scatti onlus è stata una delle tantissime gioie.
Per lavoro vivo eventi quoditiani dove una nuova vita che nasce mi regala emozioni fortissime, sempre come fosse la prima volta. Con 12 scatti invece cerchiamo di proteggere quelle vite, dove per motivi legati al territorio e all'acqua potabile non disponibile, sono appese ad un filo.
Altra cosa che mi appaga molto è vedere i miei figli crescere con un animo "solidale", è bello vederli altruisti nei pensieri e soprattutto nei fatti, e il merito... credo sia anche di 12 scatti onlus.


Socio Fondatore
Roberto Viviani

Mi chiamo Roberto ho conosciuto Stefano durante le feste di fine anno nel 1986 grazie ad un amico comune, da allora siamo rimasti in contatto nonostante la distanza che ci separa, io vivo a Milano. Nel corso di questi anni abbiamo trascorso diverse vacanze subacquee insieme, grazie a lui ho iniziato anch'io ad appassionarmi alla fotografia subacquea e quando mi chiese di diventare socio fondatore di questa associazione ho accettato immediatamente. Il suo impegno e quello dei soci che attivamente hanno lavorato in questi anni hanno dato dei risultati incredibili. Spero che l'associazione continui a crescere e possa continuare a fornire sempre più acqua a coloro che vivono in Burkina Faso.


Socio Fondatore
Rita Brancati

Eccomi… mi chiamo Rita Brancati e sono socio fondatore dell’Associazione 12scatti. Bene, la mia avventura con l’Associazione è nata un pomeriggio di domenica del mese di novembre 2007. Mentre stavo andando con mio figlio Mattia a visitare il museo etrusco, mi arriva la telefonata di Stefano e mi chiede: - Rita quanti calendari pensi di distribuire - Gli rispondo - almeno cento - e lui - sei sicura? - Si Stefano sono sicura. E la cosa finisce lì. In quel periodo ancora non era stata costituita l’associazione. E sempre con una telefonata Stefano mi propone se volevo diventare socio fondatore insieme ad altri…non potete immaginare come sono rimasta, ho cominciato a pensare come mai Stefano ha pensato a me? Con quale criterio e selezione mi ha scelto? E intanto il mio cuore batteva forte per l’emozione. Ho subito pensato che niente succede per caso, anche perché con quella telefonata si concretizzava, quello che ho sempre desiderato ..dare un senso alla mia vita. La nostra Associazione, nel suo piccolo e grande modo, allevia le sofferenze di molte persone causate dalla mancanza d’acqua, diamo con il nostro contributo ai bambini la felicità di unire i palmi delle mani per riempirli d’acqua e bere ..si "BERE", una grande parola per loro e così insignificante per noi. Tutto questo è meraviglioso ma lo è di più quando penso che noi aiutiamo loro a dargli una vita più sopportabile, ma in realtà sono loro che rendono noi persone migliori, con i loro sorrisi, con i loro occhi trasparenti e nello stesso tempo profondi. Sono io che ringrazio Stefano per avermi dato la possibilità di aver provato nella vita, cosa significa sentirsi uniti alla sofferenza di qualsiasi razza e di qualsiasi età. E’ bello pensare che la nostra associazione è tangibile, che si muove e che ha tracciato un percorso che mi auguro infinito….


Socio Fondatore
Francesco Macioci

Da sempre in me è innata la passione per la natura che mi appaga e riesce a tranquillizzarmi, facendomi sentire un piccolo atomo di un sistema perfetto e fantastico. Natura in ogni sua forma: mare, lago, montagna, collina e… sono finiti i luoghi!
Tra gli altri hobbies, sono anche io un subacqueo, appassionato di un mondo silenzioso e incantato, in cui la parziale assenza di gravità ti dà la sensazione infantile di poter volare.
Quando nel 2007 ho incontrato Stefano che quasi subito, visto il mio entusiasmo, mi ha offerto di divenire socio fondatore dell'Associazione 12 scatti ONLUS, ho accettato ben volentieri perché erano anni che volevo fare del bene, non sapendo come riuscirci.

Ricordàtelo sempre: con un piccolo sforzo POZZIamo fare molto per gli altri!


Socio Fondatore
Antonello Fumagalli

Ciao a tutti sono Antonello ma per tutti sono Nello.
Mi ricordo ancora il primo incontro con Stefano durante una cena a Genova dove passava per distribuire i calendari.
Da lì ho iniziato a conosere la sua energia e voglia di aiutare gli altri.
Sucessivamente mi ha proposto di essere socio fondatore di questa Associazione, ho accettato con entusiasmo.
Quando leggo i resoconti fatti sul forum o tramite newsletter, sono sempre più felice di questa mia scelta.

Con questi nostri piccoli gesti aiutiamo molte persone e spesso in ballo ci sono vite umane...
quindi tutti NOI POZZiamo!


Socio Fondatore
Davide Barzazzi

Ciao a tutti! Sono Davide e abito a Venezia. Circondato o addirittura assillato dall’acqua tutto l’anno. Quest’acqua maledetta che aggredisce la mia città sotto forma di alte maree che invadono le strade, le case, i negozi.., o presentandosi come nebbia che non la tagli neppure col coltello e che blocca i mezzi di trasporto in laguna perchè non vedi oltre al tuo naso. Quest’acqua bastarda che ti inzuppa fino al midollo quando piove, perchè qui a Venezia si va a piedi...non in auto. Quest’acqua infida, che sotto forma di neve ti impedisce di camminare in questa città, perchè si trasforma in viscido ghiaccio o in scivoloso pantano, obbligandoti a deambulare appoggiato ai muri delle case o avvinghiato alle balaustre dei ponti... Quest’acqua che è troppa per noi, ma drammaticamente assente in altri posti del mondo e preziosa e indispensabile per chi ci vive... e muore proprio a causa della sua scarsità. Luoghi dove bimbi e adulti si cosiderano privilegiati soltanto per il fatto di riuscire a bere tutti i giorni un sorso di fango... Per me 12SCATTI è Acqua con la A maiuscola. E’ vita che con il nostro operato volontario cerchiamo di elargire tutti i giorni a un popolo meno fortunato di noi. Alcuni anni fa ebbi la fortuna di conoscere Stefano Calcabrini il quale mi espose questo bellissimo progetto che appoggiai con entusiasmo, senza alcuna esitazione. I pozzi costruiti finora sono una realtà tangibile e dispensatrice di vita. Continuiamo così.


Socio Fondatore
Fabrizio Calcabrini

Quando Stefano mi ha proposto di partecipare a questa iniziativa non mi sono posto alcuna domanda, ho aderito semplicemente perche' era normale farlo.
Il mio ruolo nell'associazione e' sicuramente marginale e si limita a promuovere i calendari oltre-confine, in quanto residente oltr'Alpe.
E allora dieci euro diventano dieci sterline, 15 dollari australiani e così via....
Al limite dell'excess baggage i nostri calendari viaggiano in giro per il mondo e atterrano negli uffici di amici e colleghi, portatori di un messaggio universale, semplice e trasparente.



Socio Ordinario
Alberto Corbelli

Acqua, per noi è aprire un rubinetto, per altri
……un sogno spesso irraggiungibile.

Sono Alberto Corbelli, per tutti semplicemente “Jolly”.
Un giorno un amico mi parla del progetto “12 Scatti per l’Africa”, ascolto con attenzione, mi accerto che siano persone serie… comincia l’avventura !!

Il mare, la mia passione, ogni immersione è una grande emozione da documentare per poterla condividere:

• uno scatto per catturare la sensazione del momento, la vita nel silenzio.

• 12 scatti per creare “pozzi” di vita.



Socio Fondatore
Sergio Alunni

Sono nell’associazione dal suo inizio, Stefano mi chiese di farne parte in nome della nostra vecchissima amicizia, nel tempo persa e poi ritrovata.
Devo dire che ho sempre ammirato le foto incredibili che Stefano riportava dai suoi viaggi e le ho sempre ritenute degne almeno di una rivista dedicata al mare, perciò quando mi face vedere per la prima volta il calendario pensai che era il modo migliore di diffonderle, tentando di fare anche del bene. Eravamo in un “ristorante” sulla spiaggia ad Ostia nel 2006 e devo essere stato molto trasparente nel mio apprezzamento dell’iniziativa, dato che Stefano quella volta mi costrinse, vincendo la mia innata pigrizia, a prenderne cinque copie, oltre la mia, per provare a distribuirle.
Naturalmente il giorno dopo lo dovetti chiamare per averne almeno altre dieci, e poi venti , e poi…
La sua dedizione ha fatto si che questa avventura si sia trasformata in qualcosa di formidabile ed a mio avviso di unico. Ormai si viaggia sui cinquanta pozzi e non solo, in posti dove prima le donne ed i bambini facevano chilometri per portare indietro qualche litro di acqua sporca.
Stiamo diventando sempre di più e questo non può che essere il miglior augurio per noi e per tutti coloro che soffrono e a cui almeno possiamo far si che arrivi la base della vita … l’acqua !


Socio Ordinario
Maria Luisa Di Nittoi

Perché 12 scatti onlus?
Perché è vero che basta poco per fare molto. Un impegno costante, una piccola goccia che faccia traboccare il vaso.
Il lavoro dell’Associazione in questi anni ha dato risultati incredibili ed il nostro impegno è efficace, dobbiamo crederci perché quanto ottenuto è proprio davanti ai nostri occhi, con tutte le difficoltà ed i limiti oggettivi che l’impresa ha potuto comportare.
Oggi ci sono ancora persone che debbono camminare anche 4 km sotto ad un sole cocente per giungere ad un punto di accesso all'acqua, spesso non potabile e le conseguenze sono gravissime per la salute di interi villaggi.
Non basta andare su Facebook e “postare” la foto di un bambino malnutrito e disidratato, questo non lo disseterà, dare un contributo piccolo piccolo, sensibilizzare gli altri, cambiare le cose: questo sì che lo aiuterà ed aiuterà tutta la sua famiglia.
Immaginiamoci come una catena umana, tutti in fila per 4 kilometri passandoci secchi pieni d’acqua fino ad arrivare a quel villaggio: questo è il nostro impegno.



La pagina Calendario BELOW è anche su Facebook, clicca qui sotto su
"mi piace" ed aiutaci a diffondere questa iniziativa.